DAL 13 AL 17 SETTEMBRE 2021

Congresso Nazionale Società Italiana di Fisica

Quest’anno la Società Italiana di Fisica tiene il suo 107° Congresso Nazionale per via telematica, con la sfida di organizzare un Congresso che mantenga il più possibile le sue caratteristiche scientifiche nel filo della tradizione, ma con elementi di novità possibili grazie agli strumenti informatici.
Per partecipare al Congresso è necessaria la registrazione online.

Tavola Rotonda – Physics and the Green Revolution

VAI

ALLE

SEZIONI

IL CONGRESSO

Anche quest’anno la SIF tiene il suo 107° Congresso Nazionale per via telematica, con la sfida di organizzare un Congresso che mantenga il più possibile le sue caratteristiche scientifiche nel filo della tradizione, ma con elementi di novità possibili grazie agli strumenti informatici.
Il Programma segue le linee generali consuete del Congresso: ci sono le parti societarie, tenute in diretta e plenarie, quali la Relazione del Presidente, l’atteso conferimento dei Premi SIF, l’Assemblea Generale dei Soci.
Per la parte scientifica, le Relazioni Generali, sono tenute in sessione plenaria, mentre le Relazioni su Invito relative alle Sezioni dalla 1 alla 7, si tengono in parallelo, in rispettive Aule Virtuali.
Tutti i relatori parlano in diretta secondo il Programma stabilito, con possibilità di intervento con commenti e domande da parte di chi ascolta.
Le Comunicazioni invece sono registrate e visualizzabili durante tutto il Congresso, e anche quest’anno le migliori comunicazioni saranno premiate.

Gli abstracts del Congresso sono disponibili online.

LA SOCIETà

La Società Italiana di Fisica, fondata nel 1897, è un’associazione non-profit che ha lo scopo di promuovere, favorire e tutelare lo studio e il progresso della Fisica in Italia e nel mondo. La SIF rappresenta la comunità scientifica italiana, dal mondo della ricerca e dell’insegnamento a quello professionale, pubblico e privato, in tutti i campi della Fisica e in tutti i suoi settori applicativi (Medicina, Biologia, Informatica, Economia e Finanza, Meteorologia e Climatologia, Ambiente, Archeometria, Beni Culturali e altri).
Il Congresso Nazionale rappresenta il momento in cui una comunità scientifica omogenea, malgrado i diversi interessi culturali dovuti al largo spettro di settori in cui oggi si articola la fisica, ritrova se stessa.

MAPPA

PROGRAMMA

LEGGI GLI ATTI DEL CONGRESSO

PROGRAMMA SOCIALE: SPETTACOLO TEATRALE

13 Settembre Lunedì
14 Settembre Martedì
15 Settembre Mercoledì
16 Settembre Giovedì
17 Settembre Venerdì
Plenarie
Inaugurazione, Relazioni Generali, Assemblea dei Soci, Sezione Giovani, Tavole Rotonde
Sezione 1
Chien Wu
Sezione 2
Cornelia Fabri
Sezione 3
Margherita Hack
Sezione 4
Inge Lehmann
Sezione 5
Ida Ortalli
Sezione 6
Ada Lovelace
Sezione 7
Nella Mortara
Plenarie Fisica nucleare e subnucleare Fisica della materia Astrofisica Geofisica e fisica dell'ambiente Biofisica e fisica medica Fisica applicata, acceleratori e beni culturali Didattica e storia della fisica
09.30 - 10.50 Cerimonia di Inaugurazione, Introduzione del Presidente, Proclamazione dei vincitori dei Premi SIF
11.00 - 11.55 Relazione Generale Sezione 1
Fisica nucleare e subnucleare

PRESIEDE:
Rosario Nania, INFN, Sezione di Bologna

RELATORE:
Silvia Dalla Torre, INFN, Sezione di Trieste
Stato del progetto EIC, un laboratorio di QCD e di tecnologie sperimentali
12.00 - 12.55 Relazione Generale Sezione 2
Fisica della materia

PRESIEDE:
Matteo Paris, Università di Milano

RELATORE:
Francesco Mauri, Dipartimento di Fisica, Sapienza Università di Roma
Unified theory of thermal transport in crystalline solids and glasses
14.00 - 17.30 PRESIEDE: Chiara Meroni, INFN Milano

RELAZIONI SU INVITO
Elia Bottalico, Università e INFN Pisa
Il primo risultato all’esperimento Muon g-2 al Fermilab

Camilla Vittori, Università Bologna
Standard model physics at the LHC

Matteo Presilla, Università di Padova
Fisica oltre il Modello Standard in ATLAS e CMS

Roberto Franceschini, Università e INFN Roma Tre
Open issues in the SM and exploration of BSM dynamics at colliders

Marco Santimaria, INFN Laboratori Nazionali di Frascati
Test di universalità leptonica e decadimenti rari di mesoni B a LHCb

Michele Corvino, CERN Ginevra
Recent kaon results at NA62

PRESIEDE: Diego Bettoni, INFN Ferrara

RELAZIONI SU INVITO

Daniele Mengoni, Università e INFN Padova
Present scientific achievements and future perspectives at Legnaro National Laboratory, INFN

Diana Carbone, INFN Laboratori Nazionali del Sud Catania
Nuclear physics perspectives at LNS with new high-intensity beams

Paolo Russotto, INFN Laboratori Nazionali del Sud Catania
Le attività di Fisica Nucleare presso i laboratori GSI/FAIR

Florin Sirghi, INFN Laboratori Nazionali di Frascati
L'attività di ricerca del Laboratorio di Frascati dell’INFN
PRESIEDE: Vittorio Giovannetti, Scuola Normale Superiore Pisa

RELAZIONI SU INVITO

Francesco Tafuri, Università di Napoli Federico II
Hybrid Josephson junctions opportunity for quantum hardware

Angelo Carollo, Università di Palermo, Lobachevsky State University
Vacancy-Like Dressed States in Topological Waveguide QED

Elena Ferraro, CNR-IMM Agrate Brianza
Quantum computing with semiconductor spins: The flip-flop qubit universal quantum gates set

Elisabetta Paladino, Università e INFN Catania, CNR-IMM Catania
Thermal rectification through a nonlinear quantum resonator

Stefano Carretta, Università e INSTM Parma
Molecular spin qudits: A promising ingredient for quantum computers

Lorenza Viola, Dartmouth College Hanover
Metastability and signatures of topology in open quadratic bosonic dynamics

Rosa di Felice, University of Southern California, CNR-Nano Modena
D-Wave as a generator of structural models for order-disorder transitions in materials science
PRESIEDE: Gianluca Gemme, INFN Genova

RELAZIONI SU INVITO

Walter Del Pozzo, Università di Pisa
Tests of general relativity from gravitational waves observations of coalescing binaries

Diego Bersanetti, INFN Genova
Present status and future prospects of the Advanced Virgo gravitational wave detector

Giuseppe Greco, INFN Perugia
Einstein Telescope: The 3rd generation, underground and cryogenic gravitational wave observatory aiming to explore the Universe at cosmological scale

Daniele Vetrugno, Università di Trento
From LISA Pathfinder to LISA: Paving the way to the first gravitational wave observatory from space

Om Salafia, INAF Milano, INFN Milano Bicocca
The kinesthetic universe: What can we learn?

Martina Gerbino, INFN Ferrara
The CMB route to neutrino properties: Current status and future prospects

Andrea Tartari, INFN Pisa
Observing the Cosmic Microwave Background now and in the next decade

Elisabeta Lusso, Università di Firenze
The Hubble parameter and quasars as standard candles
PRESIEDE: Vincenzo Lapenna, CNR-IMAA Tito Scalo

RELAZIONI SU INVITO

Ilaria Dreossi, INOGS Udine
Simultaneous Algebraic Reconstruction Technique (SART) for retrieving 1D shear-wave quality factor Qs profiles using seismic noise

Giovanni Ludeno, CNR-IREA Napoli
Integration of Ground Penetrating Radar and Seismic Refraction tomography for buried active fault detection

Vincenzo Serlenga, CNR-IMAA Tito Scalo
An integrated geophysical approach for structural behavior characterization of the Gravina Bridge (Matera, Southern Italy)

Ivana Ventola, Università di Bari
Joint seismic and electromagnetic directionality with quantified fracture patterns at Campi Flegrei caldera

Serena Panebianco, CNR-IMAA Tito Scalo, Università della Basilicata
Automated detection and characterization of seismic tremors associated with non-volcanic gas emission: New insights on the Mefite d'Ansanto site in Southern Italy

Giacomo Fornasari, Università di Ferrara, CNR-IMAA Tito Scalo
Geophysical surveys for the characterization of an engineering infrastructure: Laboratory and field tests

Nicola Tragni, CNR-IMAA Tito Scalo, Università della Basilicata
CLARA WebGIS: Sharing soil and building geophysical data for seismic characterization of the city of Matera (Southern Italy)
PRESIEDE: Franca Tecchio, CNR-ISTC Roma

RELAZIONI SU INVITO

Alessandro Torricelli, Politecnico di Milano, CNR-IFN
Neurophotonics: Noninvasive optical techniques for monitoring brain functions

Augusto Bonilauri, Politecnico di Milano
fNIRS-MRI integration for monitoring chronic neurological diseases

Antonino Natalello, Università di Milano Bicocca
Comparison of protein conformational properties in solution and in the crystalline state by Fourier transform infrared spectroscopy

Giovanni Maira, CNR-IMM, STMicroelectronics Catania
Imaging system based on silicon photomultipliers and light emitting diodes for functional near-infrared spectroscopy

Simone Fantoni, Università di Ferrara
Advanced imaging techniques with X-rays beams from inverse Compton scattering sources: A preliminary study

Aymeric Le Gratiet, IIT Genova
Multi-parametric polarization resolved microscopy imaging of zebrafish embryonic development

Emanuela Jacchetti, Politecnico di Milano
Fluorescence microscopy techniques to investigate 3D cell culture and tissue regeneration

Gianluca Bonifazi, Università Politecnica delle Marche, INFN Bologna
CovidStat: Monitorare l'andamento di una pandemia con l'analisi dei dati.
PRESIEDONO: Fabio Bossi, INFN Laboratori Nazionali di Frascati
Giulio Cerullo, Politecnico di Milano

RELAZIONI SU INVITO

Frank Zimmermann, CERN Ginevra
Future circular collider feasibility study taking off

Pantaleo Raimondi, ESFR
EBS and beyond

Giuseppe Battistoni, INFN Milano
La ricerca in fisica applicata al centro nazionale TIFPA (Trento Institute for Fundamental and Applied Physics)

Miriam Serena Vitiello, NEST, CNR-Nano e Scuola Normale Superiore di Pisa
2D materials for THz photonics and nanoelectronics

Liberato Manna, IIT Genova
Halide perovskite nanocrystals: Synthesis and Optical Properties

Raffaele Velotta, Università di Napoli Federico II
Colloidal solutions of gold nanoparticles as colorimetric immunosensors for fast detection of SARS-CoV-2

Thu Ha Dao, Università e INFN Roma Tor Vergata
Quantum technologies experimental platform
PRESIEDE: Massimiliano Malgieri, Università di Pavia

RELAZIONI SU INVITO

Josette Immè, Università di Catania
Overview su 15 anni di PLS-Fisica. Una svolta nel raccordo Scuola-Università

Paolo Montagna, Università e INFN Pavia
Physics4Teenagers: Attività PLS a Pavia affidate a giovani fisici

Vera Montalbano, Università e AIF Siena, INFN Pisa
Il ruolo del laboratorio nella didattica della fisica

Alessandro De Angelis, Università di Padova
Galilei’s Two new sciences for modern readers

Sofia Talas, Università di Padova
Renovating a university physics museum: Challenges and perspectives

Leonardo Gariboldi, Università di Milano
Polvani’s Institute of Physics in Milan before the Post-War Reconstruction

RELATORI GENERALI

Silvia Dalla Torre
INFN, Sezione di Trieste
Laura Elisa Marcucci
Università di Pisa e INFN, Sezione di Pisa
Birgit Stiller
Max Planck Institute for the Science of Light, Erlangen, Germany
Oliviero Cremonesi
INFN, Sezione di Milano Bicocca
Carlo Doglioni
INGV, Roma
Simonetta Croci
Università di Parma
Roberto Senesi
Università di Roma Tor Vergata
David N. Schwartz
New York
Francesco Mauri
Università di Roma La Sapienza
Lucio Rossi
Università di Milano e INFN, Sezione di Milano

CPO

Il CPO della SIF è presente al Congresso Nazionale 2021 con due attività in linea con la modalità telematica, scelta anche quest’anno come modalità di svolgere il Congresso annuale della Società per le incertezze sanitarie ancora presenti.

Le attività sono “Le Scienziate delle Sezioni” e la Tavola Rotonda dal titolo “Investire nelle donne: un’opportunità da sviluppare all’interno del Recovery Plan”.

“Le Scienziate delle Sezioni”

Si ripropone questa iniziativa visto il successo dello scorso anno. Ognuna delle sette Sezioni del Congresso è rappresentata da una scienziata, per la quale è stata curata una scheda dal CPO, con alcune sintetiche informazioni sulla sua biografia scientifica ed umana. Questa attività si inserisce tra le azioni di “mentoring”, che servono cioè a creare quelle figure di riferimento, così importanti soprattutto per i giovani quando si effettuano delle scelte per il futuro. Proponiamo quindi esempi di donne che si sono distinte nel campo scientifico e nella fisica in particolare, che possono essere di stimolo ed emulazione alle nuove generazioni per intraprendere questi studi e queste carriere.
Il CPO ha quindi selezionato una scienziata per ogni sezione del Congresso, scegliendo con preferenza tra le italiane, tra quelle che hanno dato un contributo significativo nel campo di studio di riferimento della sezione corrispondente e che abbiano avuto maggiori difficoltà ad affermarsi proprio a causa di motivazioni di genere, cioè per il solo fatto di essere donna.

TAVOLA ROTONDA
“Investire nelle donne: un’opportunità da sviluppare all’interno del Recovery Plan”.

L’evento è proposto dal Comitato Pari Opportunità della SIF, che ha pensato ad un tavolo di eccellenza al femminile, costituito da rappresentanti del mondo della formazione, della ricerca, delle imprese, delle politiche sociali, come luogo opportuno per confrontarsi e ripartire investendo nelle donne.
La Tavola Rotonda è fissata per mercoledì 15 settembre dalle 17.00 alle 18.30.
Il programma prevede gli interventi, già confermati, della Ministra Elena Bonetti, di Antonella Polimeni (Rettrice dell’Università Sapienza Roma), di Barbara Poggio (Prorettrice alle politiche di equità e diversità dell’Università di Trento), di Stefania Brancaccio (Presidente Comitato Imprenditoria Femminile di Napoli), di Daniela Farina (Direttrice Istituto per la Scienza e Tecnologia dei Plasmi, Milano). Modererà Agnese Pini – Direttrice de “La Nazione”.

SEZIONE GIOVANI

In collaborazione con l’Associazione Italiana Studenti di Fisica (AISF).

Il 107° Congresso Nazionale SIF ospita nuovamente, oltre alle sue sette Sezioni scientifiche, la Sezione Giovani, organizzata in collaborazione con l’Associazione Italiana Studenti di Fisica (AISF).

L’AISF, che conta più di 1400 membri e 15 Comitati Locali in tutta Italia, ha l’obiettivo di creare un network tra gli studenti di Fisica italiani, ponendosi per loro come punto di riferimento nell’ambiente universitario in modo da completarne l’esperienza universitaria e accademica. Importante obiettivo dell’Associazione è anche la promozione di attività culturali volte alla divulgazione della scienza e, in particolare, della Fisica.

Il programma della Sezione Giovani include quattro prestigiosi relatori.

Laura Parisi
European Central Bank
Gabriele Rosi
INFN, Sezione di Firenze
Francesca Bellini
Università di Bologna
Franceso Meinardi
Università di Milano-Bicocca